lunedì 28 maggio 2012

Tifôs dal Udin a Baires

Ma vuê mi va di inzornâ il blog juste par gust, anzit, plui che par gust par saludâ Carlos, un gno parint che al vîf a Baires e che mi à mandât di pôc chestis fotografiis.
Si, o vês capît... un pocut al tife Udinese!
A dî il vêr la so prime scuadre e je il Ferro Carril, una des 3264925786315 scuadris di Buenos Aires, che di ce che o ai capît al è un pôcs di agns che no rive ae prime division, ma une volte e jere stade.
Ma insome, dopo la sô scuadre, jessint sô mari di Vuirc, al tife cence fastidis Udinese.

E al è curiôs, che l'an passât al à organizât il viaç de vite, sì par viodi l'Europe, si par viodi il Friûl, ma soredut par viodi... Udinese - Milan! Al à tacât un an prime a dîmi che al sarès vignût e che o vevi di puartâlu al Stadi Friûl. Sigûr... e difat, lu ai puartât, inte ultime partide, che zero a zero cuntun rigôr sbaliât e il pass pe champios. Ce che al à dite? Dôs robis. La prime che al jere impensabil, des sôs bandis, viodi tifôs che passavin cu la bandiere blancje e nere dongje di chei altris e il contrari. Fantasience... a cjalave cui voi scocolâts. Lu ai capît soredut la sere, dopo, che nô o vivin pardabon in pâs. Di fat, cjaminant par Udin, une volte che dal Centro Studi soi passât pe viutis par lâ in centri, Karina e jere plene di pôre. No mi spiegavi di ce, e dopo mi à spiegât che no crodeve pussibil che si podès cjaminâ cussì, a scûr, par chês viutis, ancje feminis di bessolis, parfin. 

La seconde robe, invezit, mi à fat capî trop mal metûts come tifôs. Si è maraveât (disin pûr deludût, va) che i tifôs no cjantassin ducj, ma dome che cuatri, e soredût che no si saltas ducj insiemit,. fin a fâ tramâ il ciment dal stadi. Cussì al à di jessi, mi à dit, parcè voaltris no fasês cussì? A stan ducj cidins...
E tu âs reson! Ce âstu di fâ... furlans ve!
Pobon, fat al stâ, che a la fin al è stât content instes, i vin regalade la maie di Denis, l'unic argjentin che o vevin che nancje a dîlu al è lât vie un moment dopo, a fâ un sglavin di goi di une altre bande, e cumò al è lâ in argjentine ator par buenos Aires, cu la siarpe dal Udin e la bandiere dal Acuile!

1 commento:

  1. Osvaldo Soriano29 maggio 2012 16:40

    ... le prossime volte che tu sint Carlos.

    RispondiElimina