domenica 27 gennaio 2013

Il strisson par Udinese - Siena

Vuê o ai pôc timp par dî dôs peraulis. cun di plui no soi un caricaturist e no mi è vignût un Totò che i somee tant. Ma mi pareve un truc di puars, chel di stampâ una so foto e intacâle tar cartel, e cussì mi soi inzegnât par gno cont. Sperìn che vuê lu fâsi, chest gôl!

lunedì 21 gennaio 2013

Dismenteade

Dismenteade,
Zâle framieç i civons
E pas il fasan.

domenica 13 gennaio 2013

Il cartel par Udinese - Fiorentine

O resti simpri plui de idee che chei dal Udin a varessin di paiâmi, o almancul regalâmi une maiute!
Îr di sere no mi è vignude la ispirazion par il cartel fintremai a cuasi undis di sere. La bisteche la vevi fate chel altri an, alc sul tandem Muriel-Di Natale no mi leve che dopo magari al puarte sfighe, su l'arte Fiorentine no mi vignive nuie, e dopo, finalmentri, o ai pensât a Dante. 
Par cheste volte, purtrop, il cartel al è par talian.
Amen.
No mi vignive une rime miôr cun il talian dal Sommo e alore e je vignude cheste, che almancul cussì a saràn contents i talianofii. :)
Da rest, sperìn che a nol nevei e sperin che no ledi come chês altris voltis che o vin pierdût!

sabato 12 gennaio 2013

Vincj agns di Musiche Dark! - Vent'anni di Musica Dark

Si che duncje, usgnot, aes 9.00, su Radio Ondefurlane, o podês sintî un event.
Checo prime e Adriano dopo a presentaran e festegjaran l'an numar vincj di "INDIGO" la trasmission radiofoniche che us fâs sintî, dal 93 in ca, musiche di chê che da râr a podês sintî in radio.
No covente jessi furlans par sintî la trasmission. Aes 21.00 si metîs sul web, su Radio onde furlane, e si scoltais la trasmission.
Ce si sintie? Di sigure no chê robe chi sot, che a son cussì classics che Checo nus fasarà sigûr sintî alc altri!
Su, vincj agns... mica un!
Vincj agns di musiche dark, gothic, new wave, eletroniche... insome, ce al durial vincj agns, in dì di vuê?
Indigo si merete una scolte!

_________________
Ebbene, stasera, alle 9, su Radio Ondefurlane, potrete assistere a un evento!
Checo, prima, e poi Adriano, presenteranno e festeggieranno l'anno numero venti di "INDIGO", la trasmissione radiofonica che vi fa ascoltare brani che raramente potete ascoltare sulle altre radio.
Non serve essere friulani, per ascoltare la trasmissione. Alle 21.00 piazzatevi sul web, sul sito di Radio Ondefurlane e ascoltatevi la trasmissione in streaming.
Cosa si ascolta? Di certo non ciò che trovate qui sotto, che sono pezzi così classici che Checo ci farà sentire sicuramente dell'altro!
Su... vent'anni di dark, mica uno!
Vent'anni di musica dark, gotica, new wave, elettronica... insomma, cos'è che dura vent'anni, al giorno d'oggi?
INDIGO si merita un ascolto!


<iframe width="560" height="315" src="http://www.youtube.com/embed/juD4ayBbHdY" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

<iframe width="420" height="315" src="http://www.youtube.com/embed/OKRJfIPiJGY" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

lunedì 7 gennaio 2013

Lis pignatutis par Udinese - Inter

Si che duncje, îr ma la soi propite gjoldude.
No che le vedi cun chei dal Inter, che e je ancje scuadre che mi sta simpatiche, ma meti a tasê che dordei de Sud e soredut chei plui in bande, i interiscj furlans, e je stade propite una sodisfazion.
Dopo, al va dit che e jere une partide che podeve lâ a finîle ancje trê a zero par chei altris, eh. E no lu dîs par il rigôr che al è di coions metisi a recriminâ par che al jere in fûr zûc e cuindi che azion li no esist. Lu dîs plui che altri par chei doi gôi che al à mangjât l'Inter, inte prime metât dal secont timp. Se al meteve dentri un di chei, nô no varessin mai rivât a segnâ e anzit, facil che a cjapavin un altri.
Par fortune e je lade al contrari, e alore... pignatutis!

Brkic 4 su 5
Îr al veve la sindrome dal vip. No sai ce che i è saltât sù, ma a fin partide i mancjave dome che al fases la danza del ventre sul pâl de puarte, e inte fâse finâl de partide, su un tîr dal Inter che al leve cirche a 5 o 6 a l'ore, si è metût a fâ un tichinin di circo butantsi par tiere. Va ben... se chest al covente a dâi sigurece, mi va ben. Calcisticamentri, îr, al à fat il so. No son stât tîr dal Inter pericolôs a part un. 4 pignatis e no 3 jo mi sint di daialis par lis uscidis. Une tal prin timp, une tal secont, cun dribbling. Nuie di ce, forsit, ma cuant che un difensôr al viôt che il portîr al è pront, al sbalie di mancul.

Hertaux 5 su 5
Cuant che vin tacât o ai pensât: ma parcè no Angella? Al veve fat une vore ben lis partidis passadis, mi someave clâr che al veve di jessi lui, tal puest di Benatia. Invezit il Guido al sa di plui e al à vût reson. Cun la prestazion di îr, pocjis cjacaris, o vin vuadagnât un difensôr. Tal sens che a nissun cumò i vignarà tal cjâf di vê pôre se al mancje un dai trê de difese. Al è clâr, la terne Danilo-Domizzi-Benatia e reste la miôr sielte, ma cun l'hertaux di îr a podaressin mancjâ doi di chescj e no vin fastidis. Al à dome di imparâ a costruî, come che al fâs Danilo ogni tant, ma par cumò al va ben cussì.

Domizzi 3 su 5
Masse voie di lâ indevant e masse passaç falâts. Di piçul, no dubiti, il so sium al jere di fâ la ponte o la mieze ponte, lu vin capît, ma tu sês nât cui pîts di difensôr, la furbizie tu le âs vuadagnade zuiant, ven a stâi... dopre ben ce che tu sâs fa, che lis partidis si vincin compagn. Secont me al jere un pôc cuet a inizi secont timp, (masse corsis indenant tal prin) e si viodeve.

Danilo 3 su 5
A lei lis azions de partide al reste simpri il miôr. Dificil pensâ a une difese che podi fâ di mancul di lui. E al capìs ancje ben cuant che al è il moment di provâ a lâ indenant e cuant che al à di tirâ la bale intor dai cocâi che a passin par aiar. Chest an però no si capis parcè nol rive mai a no fâ un fal di amonizion sul om che al va in puarte, ancje parcè che se al va in puarte, vûl dî che tu lu âs lassât lâ...

Allan 4 su 5
Cuasi nissun al à preseât la so prestazion di îr. Jo sì. Par gno cont insieme a Heartaux e a Totò al jere tra i mîor. Eh, ma al à pierdût tancju balons... Sì, ma 'nd à cjapâts di plui! Eh, ma al à sbaliât tancj passaçs... sì, ma trops al ajal fats? E soredut, nol è facil metisi tal mieç dal campo e fâ il regjist, cuintri di int che i da dal tu al balon, e fâlu, ancje, corint di une bande a chê altre dal campo a sierâ. In fâse difensive al è stât brâf. Al sierave su Pereyra e su Lazzari ogni volte che lôr a lassavin il bûs. Taticamentri un dai miôr e cuntune vore, ma une vore di flât. Tigninlu cont, chest zovenot, che al sarà l'asamoah di doman, ancje se al è un pôc plui clâr.

Lazzari 3 su 5
Ducj a dî che Lazzari la fat doi assist e ce brâf Lazzari e cussì e culà. Sì, ma vulino meti il moviment che i veve clamât il passaç? Mieç passaç al è di totò, pocjis cjacaris. Al à fat une buine partide, îr, ma secont me al pues fâ miôr. Cemût? Cjapantsi plui responsabilitâts. Fasin un resonament... Domenie al torne Pinzi, cui gjavaressiso fra Allan Pereyra e Lazzari? Eco. Al pues fa di plui. 

Basta 3 su 5
A Basta i mancje ancjemò alc, e secont me ce che i mancje jal robe Pereyra. No sai. chei doi li, su la fasse, son une copie che a da fastidi a ducj. Un al à dribbling che altri al à corse, un al va ator pal campo, che altri al cor dilunc la fasse cence polse. E pûr Basta al à pierdût alc, chest àn... Parcè? Contin i cross che al à fat îr. doi o trê, mi pâr... no, Basta al è un zuiadôr che al pues fâ cross in dople cifre.

Pereyra 3 su 5
Partide suficiente, però al fâs viodi di podê fa une vore miôr, cu la bale tai pîts e soredut cence. Eco, îr cence bale al varès vût di fâ miôr. Tal prin timp, i siei tais no dîs che a vedin metût in dificoltât l'Inter, ma di sigûr lu àn tignût inte sô metât campo. In ogni câs, lui e Basta a son doi che a zuiaran simpri, se a stan ben. Pereyra al pues deventà il gnûf Isla, chest an, sperant che nol fâsi la stesse fin.

Pasquale 2 su 5
Trê colomps e un airon. Chest il botin dai cross di Pasquale. Podopo, cuntun stop di pet, îr, al à lançât in puart un... pecjât che al jere dal Inter! Podopo al à fat la sô oneste partide, sigûr, miôr di Armero, sigûr. Ma îr par jessi miôr di Armero e fâ une oneste partide i voleve pôc. Si à come la impression che nol crodi in sè, ogni tant. Al à crodût une volte sole, îr, e par pôc nol segnave di 40 metros.

Muriel 4 su 5
Al à la panze. Jo e chel dongje o vin cjalât par metât dal secont timp il bon luisito par capî se al veve metût une maiute di plui, sot, e invezit... no no, al à la panzute. E pûr, insieme a totò,  lui al è l'unic che al mostre di vê,  par cumò, classe. Classe pure. si viôt pôc, e al à bisugne di parâ jù chel pâr di chilos. Ma frutats, al è stât fer mês... chel chi, se al zuie simpri, al rive in dople cifre di gôi!

Totò 5 su 5.
A metât dal prin timp al stop un balon a cjampanili che al vignive jù di plui adalt de tribune. Vonde. il siorut in bande di me al à dite, e i crôt, che dome Zico al faseve chestis robis, al Friuli, cu la maie blancje e nere. E je vere. Il tierç gôl al è  un capolavoro! Cjalait ce moviment che si è induvinât.
O vin dome di sperà che al sedi fortunât e che no si fâsi mâl. Un come lui al è tra i miôr 10 zuiadôrs in Italie, e o varessin di lâ ducj al Stadio dome par viodilu zuiâ, soredut par ce che no si viôt par television... al è li il vêr spetacul.

La finis cun dôs constatazions.
Îr a son saltadis fûr dôs veretâts.
1) Se a stan ben, l'atac dal Udin al sarà simpri formât di Totò e Muriel. Son doi campions, Magos, femenutis e pandolos a son kilometros plui daûr. 
2) Pereyra e Basta a formin, in potenzial, une des miôr fassis de serie A. Bisugne fâle saltâ fûr. Dificil lassâju fûr.

domenica 6 gennaio 2013

Il strisson par Udinese - Inter

Ve chi il strisson pe partide di vuê, a misdì e mieç. 
Dopo vê vendût Armero, fra pôc Barreto, cun Fabbrini che al à voie di zuiâ, mi domandi cui che al reste, che dopo al larà a finîle che si fâs mâl cualchidun e che nus mancjin zuiadôrs, ma ce vûstu, son ducj campions cuant che a stan in panchine... podopo tu ju fasis zuiâ e al segne dome totò.
Insome, lassant stâ il marcjât, vuê speri che zuin dome chei che a àn voie di cori sul campo, e no tor par i stadios di chei altris, e speri che magari i din una stramaçade al Inter, che mi stâ simpatic, e speri ancje che o tornin a fâ "handanovic, handanovic" che lui se al merite.
La Befane Zebrade, intant, mi pâr che e sedi vignute vonde ben, e sperìn che puarti bon.
Jo vuê tifi Muriel e ancje par un gol di Allan, che no sai parcè, o varès gust che la petàs, si no altri cun dut ce che al cor.

sabato 5 gennaio 2013

Oh, ce biel cîl a Udin!

Grande, grandissime zornade di sieridure dal an, chê altre dì, dongje di vie Moretti.
La int e je dute plui buine, sot Nadâl, è àn reson.
Stavi just juste cjaminant pe vie, cuant che una siorute mi à viodût e à decidût di fâ une inversiona UUUU e cirî di cjapâmi sot una scarpe!
Cel nassie? o ai pensât... a varai une scarpe sporcje!
Ma no, i mei anfibios di trenteuroscinês a jerin nets.
Stavi par dîs ae siore cualchi peraule di simpatie, che vedi dentri preseaments natalizis, ma ve che jê mi parchegje la machine devant, sul marcjepît par impedîmi il passaç.
Dome in chel moment o ai capît che il so al jere un at di bontât e cun di plui filantropic. Di fat o ai alçât il cjâf e ve là, il viâl ledre, bielonon, intal soreli di tarde matine, celest che al tire a blanc, cun che sagome di lûs de strade che e ven fûr di sot lis lindis...
Par fortune che e jere chê siore li, che par altri, pe contentece e à molât la so machinute e je corude a cjole une torte intal negozi li in bande! 
Bisugnave fâ fieste!
E po dopo, come se nol bastas, tant par fâ viodi come che la int e je une vore ma une vore plui buine, cuant che o tornavi indaûr, di chê altre bande dal marcjepît, ve che cualchidun altri al veve parcade la machine inte stesse maniere (o pensi par lâ ancje lui a cjoli une torte par festegjâ) par mostrâ cemût chel biel cîl celeste e blanc al jere ancje di chê altre bande de strade!
Ah, ce biel cîl a Udin!