mercoledì 9 dicembre 2009

Raiz Friulana, la maravee platade dal Friûl


Al è un pôc che no inzorni chest puâ blog e mi displâs.
A romp il cidinôr dome par une segnalazion, di un sît che ancje se no us interesse al merite di fâi une riflession parsore. Un dai frecuentadôrs de Ostarie Contecurte al è Eduardo Basquera, che al cjacare furlan e, di ce che o ai capît, lu à imparât di Galliano De Agostini.
Dut normâl, noh?
Bon, nancje tant, a dî il vêr, se a tignîs cont che Eduardo e Galliano a son di Buenos Aires!
Si che ve chi la segnalazion che us fâs.
I vons di Eduardo a son di Braçà e lui, intal 2006, al è vignût chi in Friûl par viodi la tiere di so pari.
Cussì al à pensât di ripuartâ dut sul web, intun sît che a podês cjatâ fracant achì, e che al à une particolaritât bielonone: al è trilengâl!
Sì: spagnûl, talian e... ...  Furlan!
Sì, propit il bon Eduardo, judât di Galliano (che ancje lui al à un blog, o ancje plui di un), al à metût adun un lavoron, contant dal so viaç inte nestre tiere e us disarài che al da di insegnâ.
Masse spes nô o spudin tal plat dulà che a mangjin, o pûr, se al va ben, a no i din nissune impuartance. Al è une vore biel lei cualchi rie di chest diari e viodi trope bielece e trope maravee che un fi di emigrâts al cjate in tal nestri friûl e inte nestre lenghe. Se pensi a ducj chei che la sbelein, a confront di lui che a la impare... ben, al è pôc ce dî.
Dait un cuc, se us capite.

1 commento:

  1. Une fracade e fur i vois in Argentine! Ce bravons chei doi furlans, doi fradis che mandin ator te blogosfere la memorie dal timp che tegnin tal cur, anciemò e par simpri - W la Patrie del Friul, in dut il mond!

    RispondiElimina